Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Comportamentale e Cognitivista
riconosciuta dal MUR che rilascia il diploma di Specializzazione in Psicoterapia Comportamentale e Cognitivista
Direzione: Prof. Carlo Ricci

MUR – decreto per la sede di Roma
(Decreto Ministeriale 16 novembre 2000)

PRENOTA IL COLLOQUIO A ROMA

MUR – decreto per la sede di Bari
(Decreto Direttoriale 10 gennaio 2008)

PRENOTA IL COLLOQUIO A BARI

SEDE DI LATINA: PROSSIMA APERTURA PRESSO IL CENTRO COMMERCIALE LATINAFIORI

La Scuola, legalmente riconosciuta dal MUR, forma il professionista per essere un efficace psicoterapeuta nel campo della clinica adulti e dello sviluppo e contemporaneamente metterlo in grado di operare nei contesti quali la scuola, i centri di riabilitazione, le organizzazioni ed il lavoro avendo alle basi un solido modello di intervento cognitivo comportamentale.

La Scuola è tra i fondatori della “Consulta delle Scuole Italiane di Psicoterapia Cognitivo e Comportamentale” e garantisce agevolazioni agli studenti delle scuole afferenti alla consulta per le attività di formazione e aggiornamento inerenti le pratiche psicoterapeutiche.

 

EQUIPOLLENZA DEL TITOLO

Legge 29 dicembre 2000, n. 401 (G.U. n. 5 dell’8 gennaio 2001) – Articolo 2 comma 3
Norme sull’organizzazione e sul personale del settore sanitario:
Il titolo di specializzazione in psicoterapia, riconosciuto, ai sensi degli articoli 3 e 35 della legge 18 febbraio 1989, n. 56, come equipollente al diploma rilasciato dalle corrispondenti scuole di specializzazione universitaria, deve intendersi valido anche ai fini dell’inquadramento nei posti organici di psicologo per la disciplina di psicologia e di medico o psicologo per la disciplina di psicoterapia, fermi restando gli altri requisiti previsti per i due profili professionali.

ISCRIZIONE

APERTE LE ISCRIZIONI PER IL 2025-2026 A ROMA E PER GLI ULTIMI POSTI PER IL 2024-2025 A BARI. SONO INOLTRE IN CORSO I COLLOQUI PER LA NUOVA SEDE IN APERTURA A LATINA.

 A CAUSA DELL’INGENTE FLUSSO DI RICHIESTE IL CONSIGLIO DEI DOCENTI DELLA SCUOLA STA VALUTANDO L’OPPORTUNITÀ DI ANTICIPARE L’INIZIO DEL CORSO A SETTEMBRE 2024. 

Sono in corso i colloqui per la preiscrizione all’anno accademico 2025-2026 nella nostra sede di Roma,  per gli ultimi posti per il 2024-2025 nella sede di Bari e per la nuova sede in apertura a Latina. Puoi prenotare il colloquio conoscitivo online con il Prof. Carlo Ricci, direttore della Scuola, compilando il modulo in cima alla pagina, telefonando al numero 06. 6873751  o scrivendo a  segreteria@scuoladipsicoterapia.it. Ricorda di allegare il tuo CV aggiornato.

*Si specifica che non è obbligatoria l’adesione ad alcuna società scientifica né la psicoterapia personale e che è previsto un/una tutor per ogni classe. 

QUOTA DI ISCRIZIONE E FREQUENZA DELLE LEZIONI

La quota è di 3500+IVA per ciascun anno di corso*. La quota è rateizzabile ed è soggetta negli anni successivi ai soli aumenti previsti dagli indici ISTAT. La frequenza di norma è nei fine settimana con periodicità quindicinale presso le sedi delle scuole.

La quota include:
Icon: checkIscrizione
Icon: checkFrequenza
Icon: checkTraining
Icon: checkSupervisione e ogni altra attività didattica proposta
Icon: checkEsami in itinere e certificazioni

La quota non include la tassa dell’esame finale pari a € 400+ IVA

*salvo adeguamenti Istat

BORSA DI STUDIO

La Scuola garantisce ad ogni specializzanda/o una borsa di studio di € 1198 per finanziare il percorso di formazione per la certificazione da Tecnico ABA frequentando i corsi offerti dall’Istituto Walden. Inoltre offre l’opportunità di svolgere l’esperienza pratica supervisionata retribuita dalle famiglie.

La Scuola è inoltre accreditata all’ENPAP per la borsa di studio per attività di formazione professionale degli Iscritti.

PRENOTA IL COLLOQUIO ONLINE

COLLOQUIO PRE ISCRIZIONE
COME HAI CONOSCIUTO LA NOSTRA SCUOLA?
Invio

REGOLAMENTO

REGOLAMENTO INTERNO DEI CORSI QUADRIENNALI DI SPECIALIZZAZIONE POST-LAUREA IN PSICOTERAPIA COMPORTAMENTALE E COGNITIVISTA

(decreto del MIUR del 16/11/2000 pubblicato sulla G.U. del 22/12/2000)

 

ART. 1 - FINALITÀ DEL CORSO

(1) Il presente regolamento disciplina l’istituzione e l’organizzazione dei corsi quadriennali di specializzazione post-laurea per il conseguimento della specializzazione in psicoterapia comportamentale e cognitivista.

(2) I predetti corsi hanno durata quadriennale e prevedono lo svolgimento di 500 ore annue, di cui almeno 100 dedicate al tirocinio, per un totale di 2.000 ore di formazione.

(3) I corsi sono gestiti dall’Istituto Walden – Laboratorio di Scienze Comportamentali – Associazione Italiana di Psicologia e Terapia Cognitivo-Comportamentale.

(4) I corsi sono strutturati in un progetto formativo che assume come elemento centrale il confronto metodologico sia sul piano teorico che applicativo. I settori fondamentali per la preparazione dello specializzando vengono individuati nelle lezioni teoriche, nei laboratori e nella dimensione operativa.

(5) I contenuti del programma del corso prevedono la suddivisione in due parti differenziate.

Nella Parte Generale sono insegnamenti fondamentali: Psicologia Generale I e II, Psicologia dello Sviluppo, Psicopatologia Generale e dello Sviluppo I e II, Psicologia di Comunità, Psicologia della Salute I e II, Metodologia sperimentale in psicologia, Principali indirizzi psicoterapeutici, Psicoterapie individuali e di gruppo, Psicoterapia ed etica, Diagnostica Clinica, Psichiatria Sociale ed Epidemiologia, Clinica Psichiatrica e Psicofarmacologia.

Nella Parte Specifica sono insegnamenti fondamentali: Epistemologia e Storia del Comportamentismo, Medicina Comportamentale, Metodologia Clinica I e II, Neuropsicologia Clinica e Comportamentale I e II, Diagnostiche Cognitive Comportamentali, Assessment Psicofisiologico, Interventi psicoterapeutici, e altro specificato nel programma ufficiale del corso. Tirocinio Diretto in strutture pubbliche e Supervisione Personale.

(6) Ad ogni corso non possono essere ammessi più di 20 corsisti che dovranno essere in possesso della laurea in Psicologia o Medicina oppure iscritti ai rispettivi albi professionali. I predetti laureati possono essere iscritti ai corsi purché conseguano il titolo di abilitazione all’esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all’effettivo inizio dei corsi stessi. A parità di condizioni il titolo di abilitazione da diritto di preferenze d’accesso.

ART. 2 - ESAMI DI AMMISSIONE

(1) L’iscrizione ai corsi è subordinata al superamento di prove di ammissione alle quali sono ammessi gli aspiranti che ne fanno richiesta ed in possesso dei titoli richiesti dall’art. 1 punto 6 del presente regolamento.

(2) Le prove di ammissione consistono di norma in un colloquio (gratuito) con lo scopo di saggiare la preparazione in psicologia clinica e metodologia della ricerca riferite al quadro culturale entro il quale si iscrive la scuola comportamentale e cognitivista ed un colloquio avente come finalità quella di saggiare capacità, attitudini e interessi ritenuti idonei ad intraprendere il percorso formativo dello psicoterapeuta.

(3) La commissione esaminatrice per le prove di ammissione è composta da almeno tre membri del Collegio dei Docenti e presieduta da un docente universitario. Ne farà parte di diritto il Presidente in carica dell’Associazione.

(4) A conclusione delle prove viene emesso un giudizio di idoneità.

(5) L’ammissione si determina sulla base della graduatoria redatta con riferimento ai giudizi di idoneità con diritto di preferenze per idonei già iscritti all’albo professionale. Nel caso di richieste eccedenti il numero di 20 sarà criterio di inclusione la data di pre-iscrizione dell’aspirante specializzando/a.

(6) In alternativa al giudizio di idoneità potranno essere richiesti all’aspirante specializzando/a ulteriori colloqui di approfondimento in tempi e modi definiti dalla commissione esaminatrice, senza alcun onere per il candidato.

ART. 3 - PROVE D'ESAME

(1) Sono previste due forme di valutazione chiamate valutazione formativa e sommativa.

(2) La valutazione formativa consiste nel superamento di prove carta e matita predisposte sui contenuti trattati dai diversi insegnamenti, che avvengono in gruppo con periodicità trimestrale. Il mancato superamento di tali prove implica l’attivazione di colloqui individuali nei quali vengono fornite tutte le indicazioni per colmare la lacuna evidenziata. Nel caso di mancato superamento anche del colloquio individuale dovrà ripetere l’anno con un credito formativo stabilito ad insindacabile giudizio della commissione esaminatrice non superiore al 50% delle ore di lezione.

(3) La valutazione sommativa consiste in un esame di profitto che viene svolto in un’unica sessione alla fine di ogni anno di corso e prevede due prove, una scritta ed una orale.

  • La valutazione di ogni prova viene effettuata in trentesimi.
  • La commissione esaminatrice per le prove d’esame è composta da almeno tre membri del Collegio dei Docenti e presieduta da almeno un docente universitario e ne farà parte di diritto il Direttore del Corso o suo delegato.

ART. 4 - ESAME FINALE

(1) Tutti i corsi di specializzazione si concludono con la discussione di una tesi.

(2) La tesi, che deve dimostrare la capacità del/della corsista di coniugare conoscenze teoriche ed esperienza, deve essere svolta in aderenza allo specifico della psicoterapia e deve affrontare l’analisi e l’intervento effettuato sotto la diretta supervisione di almeno due casi clinici.

(3) La valutazione finale si esprime in trentesimi e terrà conto delle valutazioni riportate durante gli anni curricolari.

(4) Al superamento degli esami finali (almeno 18/trentesimi) verrà rilasciato un diploma di specializzazione firmato dal Direttore del Corso, dal Presidente dell’associazione e dal Segretario Generale.

ART. 5 - FREQUENZA

(1) La frequenza delle lezioni è obbligatoria ed è documentata con la firma apposta dal corsista quale prova della frequenza.

(2) Non è ammesso agli esami di fine anno il corsista che non abbia frequentato almeno i 4/quinti delle lezioni.

ART. 6 - TIROCINIO

(1) Il tirocinio diretto viene svolto nelle strutture convenzionate con l’Istituto Walden.

(2) Il personale (Psicologo o Medico) in ruolo presso un servizio con mansioni di psicoterapeuta, sarà esonerato dal tirocinio diretto fermo restando la partecipazione agli incontri di supervisione con il Didatta (Monitore).

ART. 7 - DIRETTORE DEL CORSO

(1) Il Direttore del Corso è nominato dal Presidente dell’Istituto Walden.

(2) II Direttore del Corso dovrà essere preferibilmente un Docente Universitario.

(3) Il Direttore del Corso ha la responsabilità didattica ed organizzativa del corso, e risponde in particolare:

  • dei programmi didattici
  • della frequenza obbligatoria dei corsisti
  • dell’effettivo svolgimento di tutte le lezioni e di tutte le attività svolte da parte dei docenti e didatti
  • del buon funzionamento della segreteria del corso

ART. 8 - COMITATO TECNICO SCIENTIFICO

Ai fini dell’espletamento delle mansioni indicate all’Art. 4 punto 2 del Regolamento MIUR è in carica il seguente Comitato Tecnico Scientifico presieduto da un Professore di seconda fascia nella persona della Prof.ssa Rosa Ferri che non ricopre alcun incarico di docenza nel corso di specializzazione, e da una professionista con oltre vent’anni di pratica continuativa in psicoterapia nella persona della Dott.ssa Maria Romagnuolo e dal Presidente dell’Istituto Prof. Carlo Ricci.

ART. 9 - DOCENTI

(1) Su proposta del Direttore del Corso sono nominati docenti preferibilmente docenti universitari oppure esperti della materia con non meno di 5 anni di esperienza professionale in possesso dei seguenti requisiti:
  • Laurea in Psicologia o Medicina (o Iscrizione ai rispettivi Albi Professionali) con documentata esperienza nel campo della psicoterapia.
  • documentata attività di ricerca attraverso la pubblicazione almeno di due lavori per ogni anno accademico.
  • iscrizione all’Associazione.

ART. 10 - AMMINISTRAZIONE

(1) Il Consiglio Direttivo dell’Istituto stabilisce la quota di partecipazione al Corso a carico dei corsisti.

(2) Lo stesso organo provvederà a versare le dovute competenze al Direttore del Corso, ai Docenti e a tutte le persone che contribuiranno alla realizzazione del Corso.

(3) Le quote di partecipazione dovranno essere adeguate per ogni anno accademico successivo al primo ai tassi d’inflazione nell’anno in corso.

ART. 11 - DOVERI DEI CORSISTI

(1) I corsisti sono tenuti alla frequenza delle lezioni nell’area teorica, nei laboratori e nelle attività previste dal corso.

(2) Eccezionalmente possono essere giustificate assenze fino ad un quinto dell’orario delle lezioni.

(3) Qualora un corsista sia impedito a proseguire nella frequenza da gravi e comprovati motivi, può chiedere una interruzione temporanea del corso. Ove il lasso di tempo intercorrente tra l’interruzione della frequenza e la sua ripresa sia eccessivo, a giudizio di una commissione presieduta dal Direttore del Corso di cui farà parte di diritto il Presidente dell’Istituto ed un altro docente designato da quest’ultimo, la stessa commissione potrà sottoporre detti corsisti ad un colloquio di esame.

(4) Ai fini dell’ammissione dell’esame finale di ogni anno il corsista dovrà risultare in regola con i pagamenti delle quote di iscrizione e frequenza.

(5) Eventuali ritardi nei pagamenti comporteranno l’applicazione degli interessi di legge, fermo restando il punto 4 del presente articolo.

ART. 12 - PASSAGGIO DA ALTRI CORSI O RINUNCIA

(1) Fermo restando il numero massimo di frequentanti per ogni anno di corso come determinato dal decreto di riconoscimento è possibile accogliere specializzande/i provenienti da altri corsi la cui ammissione sarà disciplinata dal successivo articolo sui crediti formativi.

(2) Fermo restando il numero massimo di frequentanti per ogni anno di corso come determinato dal decreto di riconoscimento si possono attivare contemporaneamente un primo, un secondo, un terzo ed un quarto anno di corso.

(3) Il corsista, in qualsiasi momento del percorso formativo, può inoltrare istanza di trasferimento ad altro corso o rinuncia e riceverà tutta la documentazione necessaria e sufficiente per favorire la valutazione dei crediti formativi maturati fino a quel momento.

ART. 13 - CREDITI FORMATIVI

(1) In conformità con il sistema creditizio adottato dalle università il corso può riconoscere al frequentante degli esiti di studi ed esperienze conseguenti, già compiuti dal corsista, in ordine a parti del programma d’insegnamento nelle modalità e condizioni di seguito specificate:
  • Superamento di esami in itinere e finali ottenuti presso scuole di specializzazione in psicoterapia legalmente riconosciute, universitarie e a corsi equipollenti. Nel caso i titoli posseduti dal corsista riguardino una scuola ad indirizzo comportamentale e cognitivista i crediti potranno essere estesi anche alla parte specifica dei programmi d’insegnamento altrimenti potranno essere valutati per la parte generale.
  • Un’apposita commissione presieduta dal presidente dell’associazione vaglierà i titoli posseduti dai corsisti ed assegnerà, qualora lo ritenga opportuno, dei debiti formativi che avranno carattere di obbligatorietà per il corsista.

ART. 14 - DIPLOMA FINALE

Al termine del corso viene rilasciato all’allievo il diploma legittimante l’esercizio dell’attività psicoterapeutica, sulla base di valutazioni obiettive, sia della formazione personale raggiunta, sia del livello di preparazione teorico-clinica mediante lo svolgimento di una tesi e l’esposizione argomentata di casi clinici trattati con supervisione. Le integrazioni e modifiche del presente regolamento sono state approvate dagli organi competenti.
PROGRAMMA

 

I giorni e gli orari del corso vengono inseriti nelle pagine delle singole annualità due mesi prima dell’inizio delle lezioni mentre gli esami di fine anno si tengono entro il mese di dicembre: il superamento consente il passaggio all’anno successivo. Sulla pagina delle singole sedi – Roma e Bari – sono riportate le modalità di svolgimento e le tempistiche dell’esame finale come pure il questionario per la valutazione della qualità dell’esperienza formativa e il questionario di valutazione del/della docente.

Ogni anno inoltre la Scuola invita alla partecipazione ad eventi internazionali che includono workshop con docenti stranieri. Nel 2022 ad esempio abbiamo invitato alla partecipazione ai workshop tenuti da Darin Cairns e Thomas Szabo in occasione del 1° Convegno Internazionale di ABAITALIA – La scienza del comportamento: tra tradizione e innovazione mentre nel 2023 abbiamo invitato specializzandi e specializzande a partecipare ai simposi che vedranno fra i relatori Louis Hagopian e John Guercio in occasione del 18° Convegno sulla Qualità della vita per le persone con disabilità organizzato dalla Fondazione Sospiro.

LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2024
TERAPIA COGNITIVA E SCHEMA THERAPY
OPEN DAY ONLINE GRATUITO

PRENOTA L'OPEN DAY GRATUITO DEL 16 SETTEMBRE

OPEN DAY ONLINE 16 SETT 2024
ISCRIZIONE ALL'ALBO DEGLI PSICOLOGI/MEDICI
"Il Titolare del trattamento dei dati - Walden Technology s.r.l - garantisce il rispetto della disciplina in materia di protezione dei dati personali come riportato nella privacy policy su http://www.scuoladipsicoterapia.it/privacy-policy e nella cookie policy su ​http://www.scuoladipsicoterapia.it/cookie-policy".

Lunedì 16 settembre 2024 dalle 18.00 alle 20.00 il Prof. Carlo Ricci, direttore della Scuola di Psicoterapia, terrà online una giornata di studio gratuita dedicata a chi ha una Laurea oppure si sta laureando in Psicologia. Sarà fornito ai/alle partecipanti un riferimento concettuale derivato dalla Terapia Cognitiva e dalla Schema Therapy con il quale individuare i propri schemi cognitivi disadattivi e accrescerne la consapevolezza. Saranno resi disponibili esercitazioni e materiali. L’incontro sarà anche occasione per presentare la Scuola di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale riconosciuta dal MIUR con sede a Roma e Bari.
La partecipazione è gratuita ed è previsto un attestato di partecipazione ma è necessario prenotarsi compilando il modulo online.

ARGOMENTI TRATTATI

Icon: checkLa Terapia cognitiva di Beck e la Schema Therapy
Icon: checkPresentazione dello Young Schema Questionnaire – Autosomministrazione del questionario.
Icon: checkI questionari saranno autosomministrati ed autovalutati senza alcuna divulgazione nel gruppo di studio o in qualsiasi altra forma.
Icon: checkGli schemi non adattivi per la professione dello psicologo-psicoterapeuta.

PRENOTA L'OPEN DAY GRATUITO DEL 16 SETTEMBRE


OPEN DAY ONLINE 16 SETT 2024
ISCRIZIONE ALL'ALBO DEGLI PSICOLOGI/MEDICI
"Il Titolare del trattamento dei dati - Walden Technology s.r.l - garantisce il rispetto della disciplina in materia di protezione dei dati personali come riportato nella privacy policy su http://www.scuoladipsicoterapia.it/privacy-policy e nella cookie policy su ​http://www.scuoladipsicoterapia.it/cookie-policy".

Il prof. Carlo Ricci, direttore dell’Istituto, presenta la Scuola all’Ordine degli Psicologi


Avrai l’opportunità di sperimentare dal vivo molte delle competenze che imparerai

Avrai l’opportunità di metterti in gioco nei laboratori e non solo di apprendere passivamente

Potrai partecipare alle attività di ricerca dell’Istituto che confluiscono in pubblicazioni e relazioni a Convegni

Potrai ottenere la certificazione da Tecnico ABA grazie alla borsa di studio di € 1198 garantita dalla Scuola ad ogni specializzanda/o per finanziare il percorso di formazione attraverso i corsi offerti dall’Istituto Walden. Inoltre avrai l’opportunità di svolgere l’esperienza pratica supervisionata retribuita dalle famiglie.

Continuità tra pratica clinica ed azione formativa

Fin dalla sua fondazione l’Istituto ha operato sia come centro clinico sia come centro di formazione accumulando un’esperienza di pratica clinica trentennale con la più ampia casistica. Chi sceglie la nostra Scuola ha l’opportunità di assistere e quindi di imparare dal vivo molte delle competenze che gli vengono trasmesse tramite la frequentazione del corso.

Didattica partecipativa

In discontinuità con il tradizionale modo di fare didattica accademico, la quasi totalità delle lezioni si svolge in un contesto laboratoriale nel senso di un pieno coinvolgimento di tutti gli specializzandi che hanno modo di mettersi in gioco e sperimentare nel concreto quanto insegnato dal docente/didatta di turno.

Partecipazione alle attività dell’istituto

Chi sceglie la nostra Scuola ha l’opportunità di collaborare in modo attivo alle numerose attività svolte dall’Istituto. Ad esempio può intraprendere un percorso parallelo – ma senza alcun onere economico aggiuntivo – per acquisire la certificazione di Tecnico ABA-VB (intervento precoce sui disturbi dello spettro autistico) o frequentare centri di ricerca ed intervento all’estero. Ad esempio alcune specializzande hanno frequentato l’Università del Texas Austin, altri l’Università Autonoma di Barcellona ed ancora alcuni il Master Internazionale di cui l’Istituto è partner. Inoltre chi sceglie la nostra Scuola ha l’opportunità di collaborare alle attività di ricerca promosse dall’Istituto che producono pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali, relazioni e comunicazioni a Convegni di Studi. Solo nel 2013 sono stati pubblicati da nostri allievi 6 articoli e 2 relazioni a Convegni.

BIBLIOGRAFIA OBBLIGATORIA
I ANNUALITÀ
De Silvestri Cesare, I fondamenti teorici e clinici della terapia razionale emotiva (Astrolabio)
De Silvestri Cesare, Il mestiere dello psicoterapeuta (Astrolabio)
Foxx R., Tecniche base del metodo comportamentale (Ed. Erickson)
Mahoney Michael J., Cambiare se stessi. Strategie per risolvere i problemi personali (Astrolabio)
Bowlby J., Una base sicura. Applicazioni cliniche della teoria dell’attaccamento (Cortina Raffaello)
Holmes J., La teoria dell’attaccamento. John Bowlby e la sua scuola  (Cortina Raffaello)
Langher V. e Velotti P., La teoria dell’attaccamento: è possibile discuterne? (Kappa)
Sigafoos J., Kelly M.A., Butterfield Nancy, Migliorare la comunicazione quotidiana dei bambini disabili (Ed. Erickson)
Bijou S.W., Analisi comportamentale dello sviluppo infantile (McGraw-Hill)
OMS, ICF (Ed. Erickson)
Ricci et Al., Promuovere l’intelligenza interpersonale (Ed. Erickson)
Ricci, Valorizzare le differenze individuali (Ed. Erickson)
BECK Aaron T, Principi di terapia cognitiva (Astrolabio)
II ANNUALITÀ
Corrie S. e Townend T., Assessment and Case Formulation in Cognitive Behavioural Therapy (SAGE Publications)
Ricci et Al., Promuovere l’intelligenza interpersonale (Ed. Erickson)
Bijou S.W., Analisi comportamentale dello sviluppo infantile (Armando Editore)
Wolpe J., Tecniche di terapia del comportamento (Franco Angeli)
Kendall, Di Pietro, Terapia scolastica dell’ansia (Ed. Erickson)
Lazarus, Terapia Multimodale (Lass)
Burney-Allen, La direzione assertiva (Franco Angeli)
Carradori G., Sangiorgi A., L’analisi funzionale del comportamento (Ed. Erickson)
Jeffrey E. Young, Janet S. Klosko, Reinventa la tua vita. Scoprite come modificare voi stessi e liberarvi dalle trappole che vi impediscono di cambiare la vostra vita (Ed. Cortina)
Incerti A., Scarinci A., Assessement dei disturbi d’ansia (Ed. Erickson)
Giovanni M. Ruggiero, Sandra Sassaroli, Il colloquio in psicoterapia cognitiva (Ed. Cortina)
Sanavio E. et al, CBA-2.0 (Giunti O.S.)
III ANNUALITÀ
Christopher G., Fairburn, La terapia cognitivo comportamentale dei disturbi dell’alimentazione (Eclipsi)
Beck J., Dimagrire con il metodo Beck (Ed. Erickson)
Beck A., L’ansia e le fobie (Astrolabio)
Wells A., Trattamento cognitivo dei disturbi d’ansia (McGraw-Hill)
J.S. Klosko, W. C. Sanderson, Trattamento cognitivo-comportamentale della depressione (McGraw-Hill)
Jeffrey E. Young, Janet S. Klosko, Marjorie E. Weishaar, Schema therapy. La terapia cognitivo-comportamentale integrata per i disturbi della personalità (Ed. Erickson)
Kendall, Di Pietro, La depressione (Astrolabio)
Di Pietro Bassi, Intervento cognitivo comportamentale per l’età evolutiva (Ed. Erickson)
Lakatos e Reinecker, Terapia cognitivo-comportamentale nel disturbo ossessivo-compulsivo
Lakatos A., Terapia cognitivo-comportamentale nel disturbo ossessivo-compulsivo (Giovanni Fioriti Editore)
Ianes Dario, Le alleanze psicoeducative (Ed. Erickson)
Berti, P., Progettare un intervento psicologico (Maggioli Editore)
Horowitz, M.J., Sindromi di risposta allo stress (Ed. Cortina)
IV ANNUALITÀ
Frank M. Dattilio, Terapia cognitivo comportamentale per le coppie e le famiglie (Ed. Erickson)
A.Beck, L’Amore non basta (Astrolabio)
Master&Johnson, L’atto sessuale nell’uomo e nella donna
Masters & Johnson, Patologia e terapia del rapporto coniugale. Le insufficienze sessuali nell’uomo e nella donna
Singer Kaplan H, Nuove Terapie Sessuali
Beck A., Freeman A., Terapia cognitiva dei disturbi di personalità (Mediserve)
Aaron T. Beck , Neil A. Rector , Neal Stolar, Schizofrenia (Astrolabio)
Kendall, Di Pietro, Terapia scolastica dell’ansia (Ed. Erickson)
Ruggiero G., Psicologia del Tabagismo, il Metodo ADF (Alpes Italia)

SERVIZIO DI PRENOTAZIONE LIBRI DI TESTO

Per chi frequenta la nostra Scuola è attiva la modalità online di prenotazione dei testi d’uso indicati ogni anno nella bibliografia obbligatoria. Per prenotare un libro basta indicare autore/autrice, titolo, editore e sarà cura del nostro Istituto fornire il testo qualora sia già in nostro possesso oppure avviare le pratiche per acquisirlo e metterlo a disposizione dopo la valutazione della sua pertinenza nel caso non rientri fra quelli adottati.

APRI E COMPILA IL MODULO PER PRENOTARE IL LIBRO
PRENOTAZIONE LIBRO
SEDE E ANNUALITÀ SCUOLA

DOCENTI DI AREA CLINICA (DC)
Ogni nostro docente di area clinica è specializzato ad indirizzo cognitivo comportamentale, è iscritto regolarmente all’albo professionale degli Psicologi o dei Medici, ha maturato oltre 5 anni di esperienza clinica nel proprio ambito di insegnamento e oltre 200 ore di insegnamento presso Scuole di Specializzazione in psicoterapia, corsi universitari o corsi con accreditamento ECM per psicoterapeuti. L’attività di ricerca, le pubblicazioni e gli ulteriori dettagli della sono consultabili scaricando i singoli curricula.

DOCENTI DI AREA TEMATICA (AC)
Ogni nostro docente di area tematica è docente universitario di area psicologica o medica, è iscritto regolarmente all’albo professionale degli Psicologi o dei Medici, ha maturato oltre 200 ore di insegnamento presso Scuole di Specializzazione in psicoterapia, corsi universitari o corsi con accreditamento ECM per psicoterapeuti. L’attività di ricerca, le pubblicazioni e gli ulteriori dettagli della sono consultabili scaricando i singoli curricula.


Prof. Carlo RICCI Psicologo, Psicoterapeuta e docente universitario (AC - DIRETTORE DEI CORSI)

 

DOCENTE AREA CLINICA DALLA FONDAZIONE DELLA SCUOLA
Dottore in Psicologia e Psicoterapeuta, si è specializzato in Analisi del Comportamento e in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale. È Direttore dei Corsi in Psicoterapia ad Indirizzo Comportamentale e Cognitivista dell’ Istituto Walden di Roma e Bari. Nel 1981 è tra i soci fondatori e attualmente Presidente in carica, dell’Associazione Italiana di Psicologia e Terapia Cognitivo Comportamentale. Nel 2007 ha istituito il Centro ABA-VB per il trattamento precoce dei Disturbi Pervasivi dello Sviluppo con sedi a Roma, Bari, Foggia e Trento. Ha fondato nel 2000 e diretto fino al 2009 il Centro di Ricerca e Documentazione sulle Disabilità della Regione Marche.

I suoi principali interessi professionali e scientifici riguardano prevalentemente gli ambiti applicativi nel campo della disabilità, dei bisogni educativi speciali e delle problematiche dello sviluppo. Nel 2011 ha fondato la Walden Technology, una società dedita alla ricerca, sperimentazione e applicazioni nell’ambito dell’Assistive Technology. Dal 2000 al 2011 è stato Editor in Chief della rivista Handicap Grave, dal 2012 della rivista Disabilità Gravi – Interventi Cognitivo Comportamentali e Assistive Technology e Direttore della Collana Interventi Cognitivo Comportamentali in Disturbi del Comportamento e dell’Apprendimento delle Edizioni Centro Studi Erickson.

È membro di Editorial Board di diverse riviste ed è stato Membro dal 1997 al 2000 e dal 2006 al 2009 del Comitato Tecnico Scientifico dell’Osservatorio Nazionale sulle Disabilità del Ministero della Pubblica Istruzione. Nel 1999/2000 è stato National Working Partner alla European Agency for Development in Special Needs Education in rappresentanza del nostro Paese. Dal 2004 è Membro per conto della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane nel comitato tecnico scientifico bilaterale FIABA (Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche) CRU-FIABA sulla disabilità.  Nel 2004 è stato Membro del Comitato di Coordinamento in rappresentanza della Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome in seno al Gruppo di coordinamento per la pianificazione delle attività, la verifica in corso d’opera e gli eventuali interventi sul progetto ICF e politiche del lavoro. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Dal 1982  è consulente della Lega del Filo d’Oro di Osimo e dal 1997 membro del Comitato Scientifico e dal 2014 Presidente. Ha avuto incarichi di consulenza in molti centri sia pubblici che privati impegnati nel campo della disabilità, educazione speciale e problematiche educative e dello sviluppo.

Ha incarichi di insegnamento presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma dove insegna “Modelli d’Intervento in Psicologia Clinica e di Comunità”, presso la Facoltà di Medicina e Psicologia  dell’Università “La Sapienza” ed  insegna nei master e alla scuola di dottorato internazionali all’Università del “Foro Italico” di Roma. Fin dalla loro fondazione ha insegnato nella Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario (SSIS) delle Università del Lazio e nel 2009 è stato membro del Comitato di Coordinamento Corso Sostegno SSIS del Lazio. Dal 2005 al 2009 ha insegnato all’Università degli Studi di Bari e dal 2008 al 2012 all’Università di “Roma Tre”,   ha insegnato in Master e Corsi di Specializzazione all’Università di Macerata, Università di Campobasso, Università di Enna, Università di Udine, Università Autonoma di Barcellona (Spagna)

Ha pubblicato 17 libri, 21 capitoli di libro, 5 prefazioni, oltre 100 articoli su riviste nazionali ed internazionali, è co-autore di 4 software ed è stato invitato come relatore ad oltre 160 Convegni a carattere nazionale ed internazionale.

È socio fondatore della Società Italiana di Psicologia della Salute e Membro del Comitato Esecutivo dal 2004 al 2008 come Segretario Generale e dal 2010 al 2012 come Tesoriere e nel 2013 come Vice Presidente.

Prof.ssa Francesca Romana ALPARONE Psicoterapeuta – docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2014
È professore associato di Psicologia Sociale I (CL Scienze e tecniche psicologiche), Psicologia degli atteggiamenti e delle opinioni (CLM Psicologia) presso l’Università G. D’Annunzio” di Chieti. Laureata in Psicologia presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ha conseguito il perfezionamento in Psicologia della salute e il dottorato di ricerca in Psicologia della salute (XII Ciclo), presso l’università di Firenze. Specialista in Psicoterapia Cognitivo-comportamentale. Il suo campo di interesse prioritario è la psicologia di comunità per la quale ha numerose pubblicazioni a suo nome.

Dott.ssa Delia BELLIFEMINE- Psicologa e Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA – DIPENDENTE DELL’ISTITUTO WALDEN – DAL 2013
Psicologa clinica e Psicoterapeuta riceve la sua formazione nell’indirizzo cognitivo comportamentale presso la scuola di specializzazione dell’Istituto Walden di Bari. La sua attività professionale si è da subito indirizzata sugli interventi ABA-VB nell’ambito delle diverse forme di autismo. Come Tecnico ABA ha accumulato migliaia di ore di supervisione occupandosi di una casistica molto vasta. I suoi attuali interessi di ricerca applicativa riguardano l’utilizzazione di nuove tecnologie per favorire i processi di apprendimento e autodeterminazione nelle persone con autismo. E’ Presidente della sezione Puglia dell’AssoTABA. Lavora presso il Dipartimento di Psicologia clinica dell’età evolutiva dell’Istituto Walden di Bari.

Prof. Paride BRAIBANTE - Psicologo e docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DALLA FONDAZIONE

È ricercatore (M-PSI/05) all’Università degli Studi di Bergamo È Docente di Psicologia della Salute alla Scuola di Psicologia della Salute alla Università “La Sapienza” di Roma. In questo ambito è tra gli autori più rappresentativi dell’approccio costruttivistico sociale. E’ autore di 10 libri, 11 capitoli in monografie e 39 articoli su riviste nazionali e internazionali.

Dott. Giancarlo CAPPELLA – Psicologo, Psicoterapeuta, Dirigente Dipartimento Salute Mentale (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2007
Svolge attività di psicoterapia all’interno della propria U.O.C.S.M. attualmente è responsabile della psicodiagnostica e psicoterapia. Dal 1993 svolge attività di tutor interno alla ASL per gli specializzandi dell’Istituto Walden di Roma. Istituto nel quale ha ottenuto la specializzazione in psicoterapia comportamentale e cognitivista. La sua esperienza clinica lo rende particolarmente idoneo per l’insegnamento della diagnostica cognitivista e della terapia razionale emotiva. 

Prof.ssa Giorgia CARRADORI, Psicologa - Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA – DIPENDENTE DELL’ISTITUTO WALDEN – DAL 2011
Dottore in Psicologia, riceve la sua formazione in psicoterapia comportamentale presso la Scuola di Specializzazione dell’Istituto Walden di Roma. Dal 2004 si interessa in modo esclusivo agli interventi cognitivo comportamentali nell’ambito dello spettro autistico. Ha operato presso strutture come l’ANFASS di Ostia svolgendo attività rivolte a persone con Disturbi Generalizzati dello Sviluppo. Ha svolto le mansioni di Tecnico ABA in numerose famiglie accumulando migliaia di ore d’esperienza con bambini di diversa età e diverse condizioni di vita quotidiana. Ha frequentato il Master Autism and Developmental Disabilities presso il Dipartimento di Educazione Speciale dell’Università del Texas di Austin, con la supervisione di Mark O’Reilly. Attualmente è membro effettivo (full time), in qualità di supervisore nella equipe del Centro ABA coordinato da Chiara Magaudda dell’Istituto Walden di Roma, Bari e Trento. Ha presentato relazioni a convegni nazionali e ha pubblicazioni sul tema della Family Quality of Life nelle famiglie con persone con autismo. Collabora ad un progetto di ricerca internazionale per la standardizzazione italiana di uno strumento di misura della Qualità della Vita Familiare redatto dal Beach Center dell’Università del Kansas.

Prof.ssa Maria CASAGRANDE, Psicologa - docente universitaria (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2016
Professore associato nella Facoltà di Psicologia 1, Sapienza, Università di Roma. Afferisce al Dipartimento di Psicologia e alla Sezione di Neuroscienze. è stata consulente scientifico dell’Aeronautica Militare Italiana. Attualmente insegna Psicofisiologia dell’attenzione e Psicofisiologia della salute. Fa parte del Collegio dei docenti della Scuola di specializzazione in Psicologia della Salute e del Dottorato di Ricerca in Psicologia Cognitiva, Psicofisiologia e Personalità. Collabora come referee per numerose riviste scientifiche internazionali. È autrice di numerose pubblicazioni internazionali e nazionali. L’attività di ricerca è prevalentemente rivolta alla neuropsicologia dell'attenzione e alla psicologia della salute.

Dott.ssa Raffaella CECCARELLI - Psicologa e Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2018
Psicologa e psicoterapeuta, esercita la professione da oltre 20 anni. Ha ricevuto la sua formazione presso l’Istituto Walden di Roma. Ha poi seguito diversi corsi di perfezionamento nell’area clinica adulti con particolare riferimento ai disturbi di personalità trattati nella prospettiva cognitivista. Ha ricevuto una formazione in Schema therapy ed ha maturato una lunga esperienza di trattamento clinico in diversi setting. Il suo profilo è idoneo a trattare il tema del trattamento cognitivo comportamentale dei disturbi di personalità.

Dott.ssa Emanuela CIRUZZI Phd Psicologa - Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA – DIPENDENTE DELL’ISTITUTO WALDEN – DAL 2018
Ha ricevuto la sua formazione presso l’Istituto Walden di Roma nella Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Comportamentale e Cognitivista riconosciuta dal MIUR. Nel 2005 frequenta il Master in “Autismo e disturbi pervasivi dello sviluppo” e da quel momento si dedica specificatamente alle valutazioni e agli interventi nell’ambito dello spettro autistico. Come Supervisore ABA ha accumulato moltissime ore di supervisione occupandosi di una casistica molto vasta dello spettro autistico. Perfeziona la sua formazione in ABA direttamente dallo staff della “Scuola di Alta Formazione Tecnico Professionale per Supervisori ABA-VB” dell’Istituto Walden. È stata relatore a corsi di formazione e convegni patrocinati dall’ANGSA e ha al suo attivo pubblicazioni nell’ambito dell’inclusione scolastica. Supervisore in ABA certificata sul protocollo di Video-feedback Intervention to Promote Positive Parenting and Sensitive Discipline.

Dott. Filippo CORSINI Psicologo - Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2014
Nel 2000 si laurea in Psicologia e successivamente frequenta la scuola di specializzazione in psicoterapia ad indirizzo cognitivo comportamentale Istituto Walden ed ottiene il massimo dei voti. Esperto in tecniche di analisi e modificazione del comportamento svolge attività di psicoterapia e counseling per problemi dell’infanzia e dell’età adulta. Dal 2011 al 2013 è stato cultore della materia in Psicologia dell’Handicap e della Riabilitazione presso l’Università “Roma Tre”. Esercita la professione di psicoterapeuta con particolare riferimento all’età dello sviluppo ed è autore di 7 articoli a carattere scientifico.

Prof. Antonio DELLAGIULIA – Psicologo Psicoterapeuta Docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2010
Il Prof. Dellagiulia è Preside della Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana. Ha una specializzazione in psicoterapia cognitivo comportamentale, è docente di Psicologia dello Sviluppo e autore di numerose pubblicazioni. Il suo profilo professionale lo rende particolarmente idoneo all’insegnamento di psicologia dello sviluppo.

Dott. Francesco D'AMBROSIO – Psicologo Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2013
Ha frequentato il Corso quadriennale di specializzazione in psicoterapia Comportamentale Cognitivista riportando la votazione di 30/30esimi con lode presso l’Istituto Walden di Bari. Il suo profilo professionale lo rende idoneo alla docenza nella clinica degli adulti. Conduce training di rilassamento muscolare progressivo e di social competence ed attività di supervisore. Lavora presso il Dipartimento di Psicologia clinica dell’età evolutiva dell’Istituto Walden di Bari.

Dott.ssa Rubina D’ERRICO – Psicologa e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2009
Ha frequentato il Corso quadriennale di specializzazione in psicoterapia Comportamentale Cognitivista riportando la votazione di 30/30esimi presso l’Istituto Walden di Roma. Dal 2001 è docente presso la ASD Università Popolare dello Sport-Upter Sport di Roma. Opera presso il Dipartimento di Psicologia Clinica e Psicoterapia dell’Adulto dell’Istituto Walden Diretto dalla Prof. Maria Romagnuolo svolgendo l’attività di psicoterapeuta da oltre 10 anni.
Il suo profilo la rende idonea a svolgere attività di docenza Diagnostica Cognitivista ed attività di supervisione.

Prof. Luigi GIACCO – Psicologo e Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DALLA FONDAZIONE
È stato Professore a contratto all’Università di Roma Tre nella Scuola di Specializzazione SSIS dove conduceva un laboratorio sulla comunicazione alternativa e aumentativa. Specializzato in tecniche di Analisi e Modificazione del Comportamento (AIAMC) è stato Presidente del comitato scientifico della Lega del Filo D’Oro di Osimo,  della quale ha diretto il Centro di Riabilitazione Medico-Psico-Pedagogico di Riabilitazione, un centro di eccellenza per il trattamento delle persone con pluriminorazione sensoriali e ritardo mentale grave.  La particolarità della Lega è che vanta una esperienza quarantennale di applicazione di interventi comportamentali e cognitivo comportamentali nei disturbi del comportamento e dell’apprendimento in persone, bambini, giovani e adulti con disabilità plurime, psicosensoriale, ritardo mentale e psicopatologia dello sviluppo.

Prof. Dario IANES - Psicologo, psicoterapeuta e docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2007
È Professore Ordinario di Pedagogia Speciale, Università degli studi di Bolzano, è Direttore della rivista Difficoltà di Apprendimento delle Edizioni Centro Studi Erickson di Trento. Tra gli studiosi più attivi nella diffusione dell’approccio cognitivo comportamentale nel nostro Paese. Le numerose pubblicazione nel campo degli interventi nei contesti dell’educazione lo rendono tra i maggiori esperti nel campo delle problematiche cognitive e di apprendimento. Il suo profilo lo rende idoneo per l’insegnamento di Interventi Cognitivo Comportamentali nella Scuola.

Prof.ssa Viviana LANGHER – Psicologa, Psicoterapeuta e docente universitaria (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2010
E’ Professore Associato di Psicologia insegnamento di Metodi e tecniche per la verifica degli interventi, Facoltà di Psicologia 1, Università degli studi “La Sapienza” di Roma. Specializzata in Psicologia Clinica, I suoi studi sulle “teorie dell’Attaccamento” la rendono particolarmente idonea alla formazione dello psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo comportamentale. Gli insegnamenti affidati sono: Psicologia dello Sviluppo, Psicopatologia Generale e dello Sviluppo I.

Prof.ssa Maria Rina LICURSI – Psicologa e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2007
Ha frequentato il Corso quadriennale di specializzazione in psicoterapia Comportamentale Cognitivista riportando la votazione di 30/30esimi presso l’Istituto Walden di Roma. Esercita la professione di psicoterapeuta da oltre 20 anni con particolare riferimento all’applicazione della terapia razionale emotiva. È stata professore a contratto presso l’Università di Roma Tre SSIS dove conduceva un laboratorio sulla “Sessualità e Disabilità” e presso la SSIS dell’Università degli Studi di Perugia conduceva un laboratorio sul “Clima di classe”. Il suo profilo la rende idonea a svolgere attività di docenza in terapia razionale-emotiva e compiti di supervisione.

Dott.ssa Grazia LOMBARDI PhD - Psicologa e Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2007
È stata Professore a contratto dell’Università di Foggia, nella Scuola di Specializzazione per l’insegnamento Secondario SSIS delle Università della Puglia e del Lazio, svolge attività di psicologa e psicoterapeuta presso l’AS.SO.RI. di Foggia. Ha concluso il corso quadriennale di psicologia Cognitivo Comportamentale dell’Istituto Walden sede di Roma riportando la votazione di 30/30. Svolge l’attività di psicoterapeuta cognitivo-comportamentale presso la sede di Bari. Ha acquisito il titolo di dottorato internazionale presso il l’Università di Roma “Foro Italico”. Il suo profilo la rende particolarmente idonea per la formazione personale.

Dott.ssa Chiara MAGAUDDA - Psicologa e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA – DIPENDENTE DELL’ISTITUTO WALDEN – DAL 2007
È responsabile dell’Unità Operativa per l’intervento precoce sui disturbi pervasivi dello sviluppo dell’Istituto Walden. Nel 2000 ha ottenuto il certificato di “ Therapist Internship –Behavioural Home programming for Children with Autism”, presso il “Reaching Potentials Inc.” (Florida), centro specializzato nella riabilitazione di bambini con sindrome autistica e disturbi generalizzati dello sviluppo secondo l’ Applied Behavior Analysis (Early Intervention Program). Dal 2003 al 2008 ha lavorato presso l’Associazione Pianeta Autismo Onlus. È certificata per poter applicare Early Intervention Program dal Norvegian Research Institute for Children with Developmental Disabilities. Psicologa- supervisore di secondo livello in Early Intervention Program.  È stata professore a contratto presso l’Università di Roma Tre SSIS dove conduceva un laboratorio sulla “autismo”. Il suo profilo la rende idonea a svolgere attività di docenza in Disturbi pervasivi dello sviluppo ed attività di supervisione.

Prof.ssa Paola MAMONE - PhD, Psicologa e psicoterapeuta, docente universitaria (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2017
È professore a contratto fin dalla sua formazione presso la Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università “Sapienza” di Roma. È didatta dell’Associazione Italiana Mindfullness. Autrice di numerose pubblicazioni. Il suo profilo la rende particolarmente idonea nell’area della formazione personale e in particolare per il mindfullness training.

Dott.ssa Maria Elena MASTRANGELO - PhD Psicologa e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2010
È specializzata in Psicologia Clinica presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma, successivamente frequenta il Corso quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Comportamentale e Cognitivista (Associazione Italiana di Psicologia e Terapia Cognitiva e Comportamentale) e si specializza con la votazione di trenta/trentesimi presso l’Istituto Walden di  Roma. Ha conseguito il Master Internazionale su “Educazione, integrazione ed inclusione sociale delle persone con disabilità, disagio sociale e anziani” Università del “Foro Italico” di Roma, Università degli studi del Molise, Univerisdad Catolica “San Antonio” di Murcia (Spagna), Universidaded de Uberlandia (Brasile). Coordina servizi rivolti alla persona con disabilità e promuove progettualità e attività per favorire l’inclusione sociale di persone con disabilità presso la Fondazione ASSORI Onlus di Foggia. Svolge attività di Psicoterapeuta ed ha ricevuto una formazione specifica nell’approccio TEACCH.

Dott.ssa Eleonora MATTEI PhD, Psicologa - Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA – DIPENDENTE DELL’ISTITUTO WALDEN – DAL 2017
Psicologa clinica e Psicoterapeuta riceve la sua formazione nell’indirizzo cognitivo comportamentale presso la Scuola di Specializzazione dell’Istituto Walden di Roma. Acquisisce il dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia Clinica della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza” discutendo la tesi “Studio retrospettivo di validazione dell’efficacia di programmi d’intervento precoce sullo spettro autistico mediante programmi intensivi ABA. Il Walden Autism Project (W.I.A.P)“. Ha frequentato la Scuola di Alta Formazione per Supervisori ABA-VB ed è tra i soci fondatori di AssoTABA Associazione Tecnici Applied Behavior Analysis. Come Tecnico ABA ha accumulato migliaia di ore di supervisione occupandosi di una casistica molto vasta. I suoi attuali interessi di ricerca applicativa riguardano i disturbi della sfera emozionale nelle persone con autismo ad alto funzionamento. Ha partecipato ad un programma di ricerca in collaborazione con il Dipartimento di Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma sul tema della validazione empirica dei trattamenti ABA-VB intensivi e precoci nell’ambito dello spettro autistico. Membro del Consiglio Direttivo di ABAITALIA.

Prof. Paolo MODERATO – Psicologo, psicoterapeuta e docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2007
E’ Professore Ordinario di Psicologia Generale, IULM di Milano, è stato presidente dell’AIAMC – Associazione Italiana di analisi e Modificazione del Comportamento, e co-editor della collana di psicologia della McGraw-Hill Italia collabora a diverse riviste nazionali ed internazionali ed è autore di 15 volumi e numerosi articoli in riviste nazionali e internazionali. Il suo profilo lo rende particolarmente idoneo per l’insegnamento di Psicologia Generale.

Dott.ssa Emanuela SOLETI - PhD Psicologa - Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2016
Acquisisce il dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Bari e professore a contratto presso la stessa università. Completa la sua formazione in Psicoterapia presso l’Istituto Walden con il massimo dei voti. Svolge la sua attività di psicoterapeuta presso strutture pubbliche. Il suo profilo lo rende particolarmente idoneo per la formazione personale.

Dott.ssa Daniela ONOFRIO – PhD Psicologa - Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2017
Si è specializzata in Psicologia della Salute presso l’Università Sapienza di Roma. Ha lavorato come ricercatrice presso l’ISTC del CNR di Roma dove si è distinta per lo sviluppo di protocolli d’intervento rivolti alla competenza linguistica della prima infanzia. Tra i soci fondatori di BES-T, startup della Sapienza e si occupa di valutazione di intervento nell’ambito dei Bisogni Educativi Speciali. Coautrice di libri e articoli a carattere scientifico. Il suo profilo la rende idonea all’insegnamento di neuropsicologia.

Dott.ssa Marina PACE - Medico - Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2016
Dottore in Medicina e Chirurgia, laurea cum lode nell’anno 1988 e specializzata cum lode nel 1992 riceve la sua formazione nell’indirizzo cognitivo comportamentale presso la scuola di specializzazione dell’Istituto Walden di Roma. Collabora dal molti anni con l’Associazione ARS ed è stata responsabile di un servizio per il trattamento degli acufeni. Svolge attività di psicoterapeuta ed è autrice di 18 pubblicazioni in riviste a carattere scientifico.

Dott.ssa Alessandra PADOVA PhD - Psicologa e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2014
Ha frequentato il Corso quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Comportamentale e Cognitivista (Associazione Italiana di Psicologia e Terapia Cognitiva e Comportamentale AIPTCC) con la votazione di trenta e lode/trentesimi presso l’Istituto Walden di Roma. Ha acquisito il titolo di dottore di ricerca all’Università “Sapienza” di Roma. Esercita la professione di psicoterapeuta. È autore di alcune pubblicazioni nel campo delle dipendenze. La sua pratica clinica è prevalentemente rivolta ai trattamenti di coppia e familiare”.

Prof. Augusto PASINI Medico, Psicoterapeuta, docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2016
È Professore di Neuropsichiatria infantile nel corso di Laurea in Scienze Pedagogiche della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università “Tor Vergata” di Roma. Opera presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’UOC di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico di Tori Vergata. È autore di numerose pubblicazioni in campo nazionale ed internazionale ed il suo campo di interesse riguarda la Psicopatologia dello Sviluppo con particolare riferimento ai disturbi dell’umore in età evolutiva

Dott. Giacomo PANTUSA – Medico e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DALLA FONDAZIONE
E’ Direttore del Dipartimento di Salute Mentale A.S. n.1 di Paola (CZ), Direttore Medico Psichiatra (ex posizione Primario) del Centro Salute Mentale di Paola. E’ stato Professore a contratto all’Università di Roma Tre nella Scuola di Specializzazione SSIS dove ha condotto un laboratorio di Neuropsicologia e neuropsichiatria infantile. Ha frequentato il Corso quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Comportamentale e Cognitivista (Associazione Italiana di Psicologia e Terapia Cognitiva e Comportamentale AIPTCC)  con la votazione di trenta/trentesimi presso l’Istituto Walden di Roma. Esercita la professione di psicoterapeuta su una vasta casistica.

Prof. Nanni PRESTI – PhD Medico, Psicoterapeuta e docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2005
Professore associato di Psicologia generale presso l’Università degli Studi di Enna Korè. Tra i principali esponenti dell’approccio terapeutico conosciuto come ACT – Ancient and Commitment Therapy e tra i fondatori di SIACSA e membro del direttivo di ABAITALIA. Il suo profilo lo rende particolarmente idoneo per l’insegnamento di psicologia generale.

Prof. Roberto ROCHE – Docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DALLA FONDAZIONE
E’ Professore titolare di Psicologia de las relaciones familiares, Universidad Autonoma de Barcellona (Spagna). Esperto di fama internazionale nel campo degli studi sulla condotta prosociale, collabora fin dalla sua fondazione con l’Istituto Walden. Il suo alto profilo di competenze nell’approccio umanista e nella Terapia Familiare lo rende particolarmente idoneo a trattare il confronto critico tra l’approccio cognitivo comportamentale ed altri approcci di psicoterapia.

Dott.ssa Maria ROMAGNUOLO - Psicologo e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DALLA FONDAZIONE
È socio fondatore dell’Istituto Walden, e Segretario Generale dell’AIPTCC, è responsabile del Dipartimento di Psicologia Clinica e Psicoterapia dell’Adulto e vanta oltre 40 anni di attività di psicoterapeuta cognitivo-comportamentale. Consulente presso la SATEM di Roma per le applicazione in ambito clinico dei trattamenti mediante Biofeedback.  La sua casistica clinica è vastissima e spazia tra la terapia dei disturbi d’ansia, disturbi fobico-ossessivi, disturbi di personalità e i disturbi alimentari. E’ stata Professore a contratto all’Università di Roma Tre nella Scuola di Specializzazione SSIS dove conduceva un laboratorio di Stress Management e Tecniche di Rilassamento Muscolare Progressivo e docente in Modelli di intervento in Psicologia Clinica e di Comunità. Esercita la professione di psicoterapeuta dal 1981.

Dott.ssa Alberta ROMEO - PhD, Psicologo e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA – DIPENDENTE DALL’ISTITUTO WALDEN – DAL 2013
Psicologa clinica e psicoterapeuta riceve la sua formazione in psicoterapia comportamentale presso la scuola di specializzazione dell’Istituto Walden di Bari, ha frequentato la scuola di dottorato del Dipartimento di Psicologia della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza”. Ha iniziato la sua attività professionale come Tecnico ABA accumulando migliaia di ore di supervisione ed operando su una casistica molto ampia. Ha pubblicato lavori di studi di caso e di ricerca applicata sia nella validazione empirica di programmi comportamentali sia nell’ambito dei processi di apprendimento. Ha partecipato ad un programma di ricerca in collaborazione con l’ISTC del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma sulla sperimentazione di tecnologie RFid nella Assistive Technology applicata nello spettro autistico. Ha pubblicato diversi studi e ricerche e ha presentato relazioni a convegni nazionali ed internazionali sui temi oggetto delle sue ricerche. Lavora presso il Dipartimento di Psicologia clinica dell’età evolutiva dell’Istituto Walden di Bari. E’ Presidente dell’AssoTABA. Il suo profilo la rende particolarmente idonea per la formazione personale e la supervisione.

Dott. Gianluca RUGGIERO - Psicologo e psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2010
Libero professionista, Dirigente Psicologo della ASL Roma 1 – UOC Dipendenze. Ha frequentato il Corso quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Comportamentale e Cognitivista (Associazione Italiana di Psicologia e Terapia Cognitiva e Comportamentale AIPTCC) con la votazione di trenta e lode/trentesimi presso l’Istituto Walden di Roma. Esercita la professione di psicoterapeuta. È autore di alcune pubblicazioni nel campo delle dipendenze. La sua pratica clinica è prevalentemente rivolta ai trattamenti di coppia e familiari.

Dott. Matteo SPARAPANO - Psicologo e Psicoterapeuta (AC)

 

DOCENTE AREA CLINICA DAL 2007
È stato Professore a Contratto presso  corso di Laurea in Psicologia, Facoltà di Scienza della Formazione, Università degli Studi di Bari. E’ Associate Yellow e supervisor dell’Istitute for Rational-Emotive Therapy di New York (USA). Si è specializzato in Psicoterapia Comportamentale e Cognitivista presso ll’Istituto Walden di Roma.

Prof. Fabio VEGLIA - Psicoterapeuta e docente universitario (AT)

 

DOCENTE AREA TEMATICA DAL 2007
È professore ordinario di Psicopatologia Generale all’Università degli Studi di Torino e direttore della Scuola di Psicoterapia Cognitiva del Centro Clinico Crocetta di Torino. È autore di 8 monografie, 49 capitoli in monografie e 28 articoli in riviste nazionali ed internazionali. È direttore del servizio di Psicologia Clinica del Centro Clinico Crocetta di Torino. Esercita la professione di psicoterapeuta dal 1991. Il suo profilo lo rende particolarmente idoneo per l’insegnamento di Tecniche Cognitiviste.


L’Istituto Walden è fra i soggetti proponenti del Manifesto per la Psicoterapia.

Info e adesione – riservata a chi è iscritta/o all’albo degli psicologi – su
www.manifestoperlapsicoterapia.it


Video del Convegno “Psicologia e Istituzioni: 30 anni di formazione in psicoterapia, cura e promozione della salute mentale”
ROMA, 4 APRILE 2024

Convegno organizzato su iniziativa del Senatore Gianni Berrino in collaborazione con la Consulta delle scuole CBT, in occasione dei 30 anni di formazione specialistica in psicoterapia affidata dallo Stato italiano a Istituti autorizzati dal Ministero della Università. 

 

 

Convegno nazionale promosso dalla Consulta delle Scuole di Psicoterapia Cognitivo Comportamentale